Bandiere Blu 2021: le spiagge più belle d’Italia



La regione con più Bandiere Blu 2021 è la Liguria, con ben 32 spiagge a poter vantare questo riconoscimento. Ottenere la prestigiosa Bandiera Blu significa attrarre un maggior afflusso di turisti, dal momento in cui si promuove un mare blu e cristallino, oltre che una spiaggia super attrezzata e dotata di ogni comfort.

Quali sono le spiagge più belle d’Italia nel 2021? Per il momento, è tempo di pensare alle vacanze e di prenotare le ferie. Sia che si voglia trascorrere al mare una settimana o un solo weekend, la parola d’ordine è Bandiera Blu: vediamo dove andare al mare e soprattutto quali regioni considerare.

Bandiere Blu 2021: dove andare al mare?

Per il momento, in Italia troviamo ben 416 spiagge in 201 comuni che possono affermare di detenere la cosiddetta Bandiera Blu. L’Italia è uno dei paesi al mondo più noto per il suo mare e le spiagge caratteristiche, amato moltissimo dai turisti per ciò che offre, per i panorami mozzafiato e le acque dal colore unico.

A decidere l’assegnazione delle Bandiere Blu è la Foundation for Environmental Education – FEE – che osserva numerosi criteri, dal campionamento delle acque all’efficienza della depurazione delle acque reflue. Si va a controllare anche la presenza di piste ciclabili, oltre che di aree verdi e persino della raccolta differenziata.

Un altro importante criterio è l’accessibilità, ovvero la presenza o meno di barriere architettoniche. Diamo un’occhiata alle suddivisioni delle Bandiere Blu 2021 suddivise per regioni e citiamo qualche spiaggia imperdibile: sarà più semplice prenotare le vacanze in questo modo.

Bandiere Blu per regioni

A essere la principale regione per numero di Bandiere Blu, con il suo mare fantastico e le spiagge caratteristiche, troviamo la Liguria: in 32 località è possibile trovare tutto ciò che si desidera quando si va al mare. Poi, c’è la Campania, che detiene 19 Bandiere; la Toscana va a 17, insieme alla Puglia, con il medesimo numero.

Per fortuna, quasi ogni regione d’Italia detiene almeno una Bandiera Blu. Ovviamente, in previsione delle vacanze, possiamo decidere se rimanere all’interno della nostra regione oppure spostarci. In ogni caso, vi diamo qualche preziosa dritta su dove andare. Di sicuro, non ve ne pentirete.

Le spiagge più belle d’Italia

In Piemonte hanno vinto Cannero Riviera e Gozzano, mentre in Liguria la lista è così nutrita che è davvero difficile elencarle tutte: da Bordighera a Imperia, fino a Santo Stefano al Mare, Finale Ligure, Pietra Ligure, Camogli, Sestri Levante, Lavagna. Un numero davvero altissimo di spiagge fantastiche, per quella che è alla fine una delle regioni più piccole del Bel Paese.

In Toscana, invece, che al momento è terza nella classifica insieme alla Puglia, troviamo Viareggio, Forte dei Marmi, Camaiore. In Emilia Romagna, Cesenatico, Cattolica, Bellaria Igea Marina, Misano Adriatico. Nelle Marche, invece, non va affatto persa Gabicce Mare.

In Puglia, il trionfo della provincia, da Polignano a Mare a Monopoli. In Calabria si riconferma Tropea come una delle mete migliori di sempre. Per quanto riguarda la Sicilia, non vanno perse Menfi, Ragusa, Ispica, Modica, Lipari, Tusa. Infine, menzione d’onore alla Sardegna con Sassari, Nuoro, Quartu Sant’Elena, e tanto altro.

C’è solo l’imbarazzo della scelta: naturalmente, sarebbe più comodo puntare alle spiagge vicine, ma anche prenotare in un altro luogo ha i suoi vantaggi. In effetti, ci si può spostare per approfondire la cultura culinaria di un’altra regione, per incontrare nuove persone e lasciarsi affascinare da quel gioiello incantevole che è l’Italia intera.

Similar Articles

Comments

Most Popular